Trucchi e barbatrucchi

Non piangere più con la cipolla

Il rimedio definitivo per non lacrimare quando si taglia la cipolla consiste nel riporla in freezer per 10 minuti prima di procedere allo sminuzzamento. Rimedio imparato dal film "La versione di Barney" e testato apposta per voi!


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Torta tres leches

In: Pasticceria|Ricette by , 10 Mar 2015 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

torta tres leches

 

Direi che è quasi un miracolo riuscire a pubblicare una nuova ricetta, a neanche una settimana di distanza dall’ultimo post!

Questa è la torta che ho preparato per festeggiare (in ritardo…) il mio compleanno in famiglia la scorsa domenica.

L’ho scelto perché è un dolce di facile realizzazione ma che fa decisamente la sua figura, se decorato con una montagna di frutta fresca come ho deciso di fare io!

Avevo visto la ricetta sul blog Dolce Salsarosa e l’avevo subito segnata nel mio quadernetto dei “dolci da provare” perché mi è sembrata perfetta per me, che non amo le ricette troppo elaborate e con millemila ingredienti.

Successivamente ho scoperto che si tratta di un dolce molto diffuso in America Latina, dove si fa largo uso del latte condensato che è appunto uno dei tres leches richiesti dalla ricetta.

La base della torta è una specie di pan di spagna che però poi viene inzuppato con una crema realizzata appunto con latte, panna e latte condensato e permette di realizzare un dolce molto morbido, goloso e “scioglievole” sul palato!

Come guarnizione si può utilizzare panna montata e frutta oppure meringa, a seconda dei gusti.

N. porzioni: 10

Tempo: 100+riposo min

Ingredienti

  • per la base
  • 4 uova
  • 2 bicchieri farina per dolci
  • 1 bicchiere zucchero
  • 1/2 bicchiere latte intero
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 cucchiaio estratto di vaniglia
  • per la crema tres leches
  • 300 ml latte condensato
  • 300 ml latte intero
  • 300 ml panna fresca liquida
  • per la guarnizione
  • 400 ml panna fresca da montare
  • 3 cucchiai zucchero a velo
  • frutta fresca a piacere

Istruzioni

  1. Preparare la crema tres leches.
  2. In una ciotola mescolare con una frusta a mano il latte con la panna ed il latte condensato.
  3. Coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo.
  4. Preparare la base della torta.
  5. Lavorare con la planetaria (o le fruste elettriche) gli albumi, aggiungendo gradualmente lo zucchero, finchè non siano montanti a neve (non fermissima).
  6. Unire i tuorli uno alla volta, incorporandoli bene al composto; quindi aggiungere il lievito.
  7. Infine aggiungere la farina un po’ per volta, lavorando con una frusta a mano senza smontare il composto, ed il latte.
  8. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera da 18/20 cm di diametro e versarvi il composto.
  9. Infornare in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa.
  10. Sfornare la torta, lasciarla raffreddare, toglierla dallo stampo e metterla in una pirofila; quindi bucherellarla su tutta la superficie con uno stecchino.
  11. Prendere la crema dal frigo e, con l’aiuto di un mestolo, versarla un poco alla volta sulla torta, aspettando che penetri nell’impasto (la crema sembra tanta ma va usata tutta per fare in modo che la torta risulta soffice e ben bagnata all’interno).
  12. Avvolgere la torta nella pellicola e riporla in frigo per almeno un paio d’ore.
  13. Preparare la guarnizione.
  14. Montare la panna nella planetaria o con le fruste elettriche,aggiungendo lo zucchero a velo verso la fine.
  15. Decorare la torta a piacimento, aggiungendo la frutta fresca all’ultimo momento.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar