Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Quiche Lorraine

In: Dai nostri lettori by , 5 Nov 2011 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

Inauguriamo con questa ricetta, inviata dal nostro amico Boffi l’area dedicata ai contributi esterni dei nostri lettori.

Una torta salata semplicissima, che mi ha insegnato la mia mamma e che ho portato praticamente a tutte le feste a cui sono stato invitato dal 2000 ad oggi!

N. porzioni: 6

Tempo: 30 min

Ingredienti

  • 1 confezione pasta sfoglia rotonda pronta per l’uso
  • 3 uova
  • 250 gr. ricotta
  • 250 gr. pancetta affumicata a dadini
  • 100 gr. parmigiano reggiano
  • sale e pepe q.b.

Istruzioni

  1. Sbattete le uova con il parmigiano, fino ad amalgamarle per bene.
  2. Aggiungete la ricotta e girate con un cucchiaio fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe, senza salare eccessivamente. Unite la pancetta a dadini, facendo attenzione ad amalgamarla bene con il resto, dopodiché disponete la pasta sfoglia su una tortiera rotonda e versateci sopra l’impasto.
  3. Con un cucchiaio livellate l’impasto, in modo che sia disposto in maniera omogenea all’interno della tortiera, dopodiché ripiegateci sopra la pasta sfoglia in eccesso e tagliate con una forbice la carta da forno inutilizzata ai lati della tortiera. Mettete in forno a 180° per circa 20-30 minuti (fino a quando la pasta sfoglia non assumerà un colore marrone chiaro) ed ecco pronta la vostra quiche lorraine!

Varianti

Numerose sono le varianti: zucchine e porri al posto della pancetta; cubetti di prosciutto al posto della pancetta; brie o philadelphia al posto della ricotta.

Note

Se volete avere ancora più gusto (e calorie!) potete aggiungere un goccio di panna liquida nell’impasto.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar