Trucchi e barbatrucchi

Non piangere più con la cipolla

Il rimedio definitivo per non lacrimare quando si taglia la cipolla consiste nel riporla in freezer per 10 minuti prima di procedere allo sminuzzamento. Rimedio imparato dal film "La versione di Barney" e testato apposta per voi!


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Pugliesità: calzone con cipolla di Acquaviva

In: Piatti unici|Pugliesità by , 21 Gen 2011 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

Copyright Mondo del Gusto - EAT
Pugliesità: calzone con cipolla di Acquaviva, 3.0 out of 5 based on 2 ratings

Copyright Mondo del Gusto - EAT

La cipolla rossa di Acquaviva è presidio Slow Food, l’ho appena scoperto. Rinomata per la sua dolcezza, è riconoscibile anche per la tipica forma appiattita e per il suo colore, tra il rosso carminio e il violaceo. Ma la cosa che conta davvero è quello che si fa con questa cipolla: il calzone! C’è addirittura una sagra dedicata a questa delizia che si tiene ad Acquaviva delle Fonti (Bari) a metà di Ottobre.

N. porzioni: 6

Tempo: 90 min

Ingredienti

  • Per la pasta all’olio:
  • 1/2 kg farina 00
  • 120 gr olio
  • 1/2 lievito di birra
  • un pizzico di sale
  • Per il ripieno:
  • 1 kg cipolla
  • olive
  • pomodorini
  • peperoncino
  • ricotta forte (se l’avete)
  • sale

Preparazione

  1. Per la pasta all’olio:
  2. Impastare tutti gli ingredienti con acqua tiepida, lavorando l’impasto per 10 minuti.
  3. Lasciar riposare per 15 minuti in luogo caldo.
  4. Stendere due sfoglie.
  5. Per il ripieno:
  6. Affettare le cipolle a rondelle e lasciare in acqua per un paio d’ore.
  7. In una casseruola soffriggere olio, cipolle, peperoncino e aggiungere il sale.
  8. Quando la cipolla è quasi cotta, aggiungere i pomodorini tagliati a pezzi e le olive.
  9. Lasciar raffreddare il ripieno.
  10. Adagiare una delle sfoglie in una teglia e stendere su di essa un velo di ricotta forte.
  11. Riempire col ripieno di cipolle e chiudere con l’altra sfoglia.
  12. Bucherellare con una forchetta la sfoglia superiore e infornare a 180° per 1/2 ora circa.

Varianti

Volendo possono essere aggiunti altri ingredienti, come le acciughe.

(3) commenti »

  1. Custom avatar

    Commento by Il pinguino a sonagli
    22 gennaio 2011

    1 chilo di cipolla?!? Marò, questa è una valle di lacrime.

  2. Default avatar

    Commento by Vitangelo Petruzzi
    23 febbraio 2012

    Devo fare domani e dopo te posso dire si stato buona, io sono de Polignano e adesso abito à São Paulo-Brasile, mia mamma, faceva do stesso modo , dopo ti rispondo,

    scuzzati, poi no so scrivere in italiano, io a venuto all Brasile, cuando aveva 2 anni de etá.

  3. Default avatar

    Commento by guia
    24 febbraio 2012

    Grazie mille, sono contenta che qualcuno legga ricette a quadretti anche oltre oceano!
    Fammi sapere come viene il calzone, anche se sono sicura che sarà buonissimo. I piatti della tradizione hanno sempre quel non so che che li rende più buoni, soprattutto per chi, come te, vive lontano dall’Italia!
    Guia

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar