Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Panbrioche all’uvetta

In: Pasticceria|Ricette by , 18 Ott 2013 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

panbrioche uvetta

Il World Bread Day è ormai passato ed io non ho partecipato… ma non importa, sarà per l’anno prossimo.

In fondo questo non è proprio un pane ma piuttosto un panbrioche ed in realtà l’ho preparato perchè volevo testare il nuovo arrivato in cucina… ebbene si, ora ho anche io il KitchenAid!

Non ho ancora ben capito come usarlo e mi avvicino a lui con un certo timore; dopo quello che è costato non posso mica romperlo!

Tornando alla ricetta, devo dire che non è male come primo esperimento ed è anche veloce da preparare se volete una ricetta last minute per la colazione del weekend.

Tempo: 160 min

N. porzioni: 10

Ingredienti

  • 130 ml latte
  • 25 gr lievito di birra
  • 1 uovo
  • 350 gr farina 00
  • 70 gr burro fuso freddo
  • 60 gr uvetta
  • 100 gr zucchero
  • per decorare:
  • 1 tuorlo
  • granella di zucchero

Istruzioni

  1. Far ammorbidire l’uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida.
  2. Sciogliere il lievito nel latte intiepidito e cominciare a lavorarlo nell’impastatrice (con la foglia) a bassa velocità, aggiungendo 1/3 della farina, dello zucchero e del burro.
  3. Lavorare sempre a bassa velocità e aggiungere man mano gli altri ingredienti secchi (tranne l’uvetta) e quelli liquidi.
  4. Sostituire la foglia col gancio per impastare e lavorare per cinque minuti o fino ad ottenere un impasto liscio, quindi aggiungere l’uvetta strizzata.
  5. Mettere il composto in una ciotola, coprire con un canovaccio inumidito e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora e 1/2).
  6. Riprendere l’impasto e dividerlo in quattro parti, modellandolo fino ad ottenere delle palline.
  7. Disporre le palline una accanto all’altra in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno; spennellare con un tuorlo e cospargere con granella di zucchero, quindi lasciar riposare per un’oretta.
  8. Infornare a 180° per 30 minuti in forno già caldo.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar