Trucchi e barbatrucchi

Sbucciare le uova sode con facilità

Le uova devono essere a temperatura ambiente perché non si rompano quando immerse nell'acqua. Fare bollire l'acqua e poi immergere le uova facendole bollire per 8 minuti. Lasciatele nell'acqua bollente per altri 2 minuti a fuoco spento quindi raffreddate sotto il rubinetto con acqua fredda e sbucciatele:  il guscio si toglierà con facilità e senza intaccare l'albume.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Mini quiche ai pomodori secchi e brie

In: Da mangiare con le mani|Ricette by , 28 Gen 2014 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

mini quiche pomodori secchi brie

Dopo tanti dolci e biscotti, forse è il caso di tornare a qualcosa di salato!

Questa è una ricetta di quelle che piacciono a me: veloci da realizzare, sfiziose e perfette come aperitivo, antipasto o anche piatto unico se accompagnate da un’insalatina di rinforzo.

Avevo giusto un rotolo di pasta brisée da consumare, degli ottimi pomodori secchi sott’olio in dispensa da qualche mese ed un nuovo libro di ricette da sperimentare (questo)… quindi via con le mini quiche!

N. porzioni: 8

Tempo: 50 min

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta brisée
  • 2 uova
  • 75 ml latte
  • 3 cipollotti tritati finemente
  • 80 gr brie tagliato a cubetti
  • 50 gr pomodori secchi sott’olio tagliati a filetti
  • sale, pepe

Istruzioni

  1. Imburrare leggermente uno stampo da muffin antiderente e preriscaldare il forno a 180°.
  2. Srotolare la pasta brisée e, con l’aiuto di un coppapasta, ricavarne 8 dischi leggermente più grandi dei buchi dello stampo da muffin che vanno foderati con la pasta stessa.
  3. In una ciotola sbattere le uova col latte e un pizzico di sale e pepe.
  4. Unire i cipollotti e continuare a mischiare con una frusta.
  5. Versare il ripieno nei gusci di pasta brisée e guarnire con i filetti di pomodoro e i cubetti di brie.
  6. Infornare per circa 20 minuti, finchè le quiches risulteranno dorate in superficie.
  7. Far raffreddare per 10 minuti e poi sformare le quiches con l’aiuto di un coltellino a punta arrotondata.

 

PS Per rispetto della cucina francese, devo dire che le quiches vengono preparate con la panna e non col latte (come in questo caso) ma mi piace lo stesso chiamare così questi tortini salati!

 

 

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar