Trucchi e barbatrucchi

Rendere più digeribile l’aglio

Per rendere più digeribile l'aglio è sufficiente togliergli l'anima, ossia il germoglio verde che si trova all’interno. Dopo avere mangiato l'aglio, per ripulire l'alito occorre masticare una foglia di menta o di salvia o un chicco di caffè.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

La parmigiana ferragostana

In: Piatti unici|Ricette by , 15 Ago 2013 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

parmigiana melanzane

(ph instagram)

Essendo originaria del Sud Italia non potevo esimermi neanche quest’anno dalla consueta frittura del 15 agosto! Diciamo che mi è andata meglio, a livello di temperature, rispetto all’anno scorso che ho preparato questi involtini di melanzane e per poco non ci lasciavo le penne con 40 gradi all’ombra…

Stavolta ho cucinato la mia prima parmigiana di melanzane che, per chiunque abbia le mie stesse origini, è il piatto tipico delle feste estive in famiglia… e qualcuno se le porta anche al mare!

Come primo esperimento direi che non è andato affatto male, anche se probabilmente non si tratta della ricetta originale perchè, francamente, le uova nella salsa di pomodoro non le avevo proprio mai sentite!

N. porzioni: 6

Tempo: 180 min

Ingredienti

  • 1,5 kg melanzane oblunghe
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio aglio
  • 1/2 litro passata di pomodoro
  • 2 uova
  • 250 gr mozzarella
  • 70 gr parmigiano grattugiato
  • basilico
  • sale, pepe, olio evo
  • olio di semi di arachide

Istruzioni

  1. Lavare le melanzane, mondarle e tagliarle per lungo a fette spesse circa 1/2 cm.
  2. Mettere le melanzane in uno scolapasta disponendole a strati e spargendo, su ogni strato, un po’ di sale grosso; mettere un peso sulle melanzane e lasciarle scolare per un’ora.
  3. Preparare il sugo di pomodoro facendo appassire la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio schiacciato in tre cucchiai di olio; quindi aggiungere la passata di pomodoro, sale e un pizzico di zucchero e lasciar cuocere per 15 minuti, finchè il sugo si sarà un po’ ristretto.
  4. Riprendere le melanzane, sciacquarle e tamponarle bene con fogli di carta assorbente; friggerle, poche per volta, in olio bollente e asciugarle su carta da fritti.
  5. Prendere il sugo di pomodoro e tenerne da parte 1/3; nei restanti 2/3 aggiungere due uova e mescolare bene.
  6. Stendere sul fondo di una pirofila metà del sugo senza uova, quindi adagiarvi le fette di melanzane fritte, sovrapponendole leggermente.
  7. Stendere sulle melanzane un po’ del sugo con le uova, cospargere con parmigiano e foglioline di basilico e terminare con qualche fetta di mozzarella.
  8. Proseguire nello stesso modo (melanzane, sugo, parmigiano, basilico e mozzarella) e terminare con uno strato di melanzane, con il sugo di pomodoro lasciato da parte all’inizio ed una spolverata di parmigiano.
  9. Infornare a 180° per 30 minuti circa e lasciar raffreddare per almeno due ore prima di servire.

Note

La parmigiana può essere servita fredda o scaldata leggermente in forno dopo averla fatta riposare.

(2) commenti »

  1. Custom avatar

    Commento by Anneclaire
    25 agosto 2013

    Ha proprio un bell’aspetto! E’ un lavoraccio, ma se la rifari l’assaggio volentieru! : )

  2. Custom avatar

    Commento by guia
    26 agosto 2013

    volentieri! anche se temo passerà un altro anno prima che mi decida a rifarla…

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar