Trucchi e barbatrucchi

Per una frittata soffice…

... basta aggiungere un pochino di latte al composto di uova!


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

La “mia” Linzer torte

In: Dal mondo|Pasticceria|Ricette by , 9 Ott 2012 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

linzer torte

Dopo il pesto, oggi si torna di nuovo ad una ricetta autunnale perfetta per accompagnare un tè caldo, magari seduti comodamente in poltrona. Sarà che recentemente sono stata in Alto Adige e l’ho mangiata, sarà che da quel weekend ho portato a casa una fantastica marmellata ai frutti di bosco, sarà che non l’avevo mai preparata prima ma… mi sono cimentata con la Linzer torte!

Questa però è la “mia” Linzer torte perchè non è la ricetta originale (quella la trovate qui) che prevederebbe marmellata di ribes e andrebbe guarnita come una crostata, con le consuete striscioline. Io ho optato per una decorazione con fiorellini, ma solo perchè non avevo più abbastanza impasto!

N. porzioni: 6

Tempo: 140 min

Ingredienti

  • 150 gr burro
  • 150 gr farina per dolci
  • 150 gr farina di mandorle
  • 110 gr zucchero
  • 1 uovo
  • succo e scorza di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino cannella
  • 300 gr marmellata frutti di bosco
  • zucchero a velo qb

Istruzioni

  1. Disporre a fontana su una spianatoia le due farine, lo zucchero e la cannella, quindi aggiungere al centro il burro tagliato a pezzetti, il succo e la scorza del limone e infine l’uovo (precedentemente sbattuto con una forchetta).
  2. Lavorare velocemente tutti gli ingredienti con le mani, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  3. Avvolgere il composto nella pellicola alimentare e riporre in frigo per un’ora.
  4. Riprendere il composto, prelevarne 2/3 e stenderli col mattarello; rivestire il fondo di una teglia imburrata ed infarinata e coprire con la marmellata.
  5. Con il restante composto realizzare delle striscioline e disporle a reticolato sulla marmellata (come si fa per le crostate) oppure utilizzare degli stampini da biscotti con forme a piacimento.
  6. Spennellare la torta con 1/2 tuorlo sbattuto ed infornare per 50 minuti a 180°.
  7. Sfornare, far raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

(2) commenti »

  1. Custom avatar

    Commento by anna
    18 ottobre 2012

    ciao! io l’ho provata..a parte che l’ho un poco troppo “colorata” devo dire che è stata un successo..la frolla è molto meglio della mia classica ricetta della crostata..grazie Guia!

  2. Custom avatar

    Commento by guia
    18 ottobre 2012

    Bene, sono contenta! Purtroppo i tempi indicati per la cottura variano molto a seconda del forno… io in genere controllo sempre una decina di minuti prima dello “scadere” del tempo per evitare brutte sorprese!

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar