Trucchi e barbatrucchi

Rendere più digeribile l’aglio

Per rendere più digeribile l'aglio è sufficiente togliergli l'anima, ossia il germoglio verde che si trova all’interno. Dopo avere mangiato l'aglio, per ripulire l'alito occorre masticare una foglia di menta o di salvia o un chicco di caffè.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

I biscotti al pan di zenzero dell’anno nuovo

In: Da mangiare con le mani|Pasticceria|Ricette by , 3 Gen 2014 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

pan di zenzero

ph Instagram

Con questa ricetta forse non sono in ritardo, per una volta!

In verità ho preparato i biscotti al pan di zenzero (spesso chiamati  gingerbread all’inglese o pepparkakor come in Svezia) prima di Natale, come regalo ad alcuni amici, ed il risultato mi è talmente piaciuto che ho già in programma una nuova infornata nei prossimi giorni, magari per festeggiare l’Epifania.

Non avevo mai sperimentato questa ricetta perchè non amo i biscotti speziati e, in genere, non preparo mai cose che poi non mangio… altrimenti che gusto c’è a spignattare in cucina??

Alla fine ho deciso di eliminare i chiodi di garofano e la noce moscata dagli ingredienti perchè proprio non li sopporto e lasciare invece le altre spezie previste dalla ricetta, ovvero zenzero e cannella.

Per la decorazione invece ho scelto degli zuccherini argentati (in foto però non ci sono..), alternati ad una semplice glassa a base di zucchero a velo ed albumi.

N. porzioni: 50

Tempo: 60 min

Ingredienti

  • 350 gr farina 00
  • 150 gr burro
  • 160 gr zucchero
  • 150 gr melassa (o miele)
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato
  • 1 pizzico sale
  • 2 cucchiaini zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini cannella in polvere
  • per la glassa
  • 1 albume
  • 150 gr zucchero a velo

Istruzioni

  1. Setacciare nel mixer la farina con lo zucchero, aggiungere le spezie, il bicarbonato e il burro freddo tagliato a pezzetti.
  2. Unire la melassa e azionare il mixer a velocità media, fino ad ottenere un composto di briciole.
  3. Aggiungere l’uovo e lavorare col mixer fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea; avvolgere l’impasto nella pellicola e riporre in frigo per due ore circa.
  4. Riprendere l’impasto e lavorarlo su una spianatoia infarinata stendendolo col mattarello ad uno spessore di circa 5 mm.
  5. Ritagliare i biscotti con gli appositi stampini e disporli su una placca ricoperta di carta forno.
  6. Cuocere in forno già caldo a 180° per 12 minuti circa finchè saranno dorati (sfornarli quando sono ancora abbastanza morbidi perchè poi tendono ad indurirsi molto).
  7. Decorare con una glassa ottenuta mescolando l’albume con lo zucchero a velo, lasciar asciugare e poi conservare i biscotti in scatole di latta.

Note

Se si ha tempo è bene passare i biscotti in frigo qualche minuto prima di cuocerli, in modo che mantengano maggiormente la loro forma una volta infornati.

(1) commento »

  1. Custom avatar

    Commento by Paola
    4 gennaio 2014

    Brava! Belle decorazioni!

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar