Trucchi e barbatrucchi

Come capire se l’olio è a temperatura giusta

Dovete friggere ma non sapete se l'olio è abbastanza caldo? Basta immergere uno stecchino nell'olio e, se tutto intorno si formano delle bollicine, procedete con la frittura.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Gnocchetti al forno con porro e speck

In: Primi piatti|Ricette by , 3 Apr 2012 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

gnocchi porro e speck

Ormai è primavera e il caldo è alle porte, quindi credo che questo sarà uno degli ultimi piatti al forno che preparerò. Fatto sta che avevo ancora del porro da consumare e dovevo inventare un modo per finirlo, dopo aver cucinato zuppe di porro, flan di porro, tarte aux poireaux, frittate di porro, eccetera eccetera. Alla fine ho scovato questa ricettina veloce veloce e gustosissima, preparata con gli avanzi che avevo in frigo.

N. porzioni: 2

Tempo: 40 min

Ingredienti

  • 250 gr gnocchi (in questo caso erano alla zucca)
  • 1/2 porro
  • 100 gr crescenza
  • 30 gr speck
  • 2 cucchiai parmigiano grattuggiato
  • 20 gr burro

Istruzioni

  1. Pulire il porro, tagliarlo a rondelle sottili e farlo stufare in padella col burro; aggiungere lo speck tagliato a listarelle, coprire e far cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.
  2. Lessare gli gnocchi in acqua salata, scolarli e condirli con la crescenza tagliata a pezzetti, quindi unirli al composto di porro e speck e aggiungere parmigiano e pepe, amalgamando bene il tutto.
  3. Trasferire gli gnocchi in una pirofila leggermente imburrata e infornare per 20 minuti a 200°.

Varianti

E’ possibile sostituire lo speck con della pancetta affumicata, a seconda di quello che avete in frigo!

 

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar