Trucchi e barbatrucchi

Non piangere più con la cipolla

Il rimedio definitivo per non lacrimare quando si taglia la cipolla consiste nel riporla in freezer per 10 minuti prima di procedere allo sminuzzamento. Rimedio imparato dal film "La versione di Barney" e testato apposta per voi!


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Crostatine alla nutella e pera

In: Pasticceria|Ricette by , 25 Feb 2011 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

crostatina nutella e pera
Crostatine alla nutella e pera, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Era da tempo che cercavo una ricetta per la crostata con la nutella, esattamente da quando ne ho mangiata una buonissima sulle montagne bellunesi. Alla fine ho sperimentato questa e direi che il risultato è stato superiore alle aspettative!

N. porzioni: 4

Tempo: 90 min

Ingredienti

  • Pastafrolla
  • 150 gr farina
  • 75 gr burro
  • 75 gr zucchero
  • 2 tuorli piccoli
  • 1/2 bustina lievito
  • Ripieno
  • 150 gr nutella
  • 1 pera grande

Procedimento

  1. Mettere la farina a fontana sulla spianatoia, unire lo zucchero, il burro morbido e i tuorli e lavorare il tutto.
  2. Aggiungere il lievito, continuare a impastare, formare una palla e metterla a riposare in frigo per 1/2 ora.
  3. Riprendere l’impasto, dividerlo in quattro parti e stenderlo con il mattarello.
  4. Disporre la frolla nelle formine imburrate e infarinate e spalmarvi sopra la nutella, quindi aggiungere la pera tagliata a fettine sottili.
  5. Reimpastare la frolla avanzata e ricavarne le striscie da adagiare sulle crostatine; infornare a 160° per 20 minuti.
  6. Lasciar raffreddare, sformare le crostatine e cospargerle con zucchero a velo.

Varianti

Volendo ottenere un dolce più ricco, si possono aggiungere sopra le crostatine delle scaglie di cioccolato fondente o granella di mandorle o nocciole.

(2) commenti »

  1. Custom avatar

    Commento by Boffi
    21 aprile 2011

    Bellissima la foto! Fa venire un sacco voglia di mangiarla…

  2. Pingback by La galette des rois ritardataria… | Ricette a quadretti
    8 gennaio 2013

    […] quest’anno io ho deciso di prendere una scorciatoia e usare la classica pastafrolla (qui e qui), farcita poi con una crema preparata lavorando 90 gr di burro morbido con 90 gr di zucchero, […]

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar