Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Crostata alla frutta

In: Pasticceria|Ricette by , 21 Giu 2010 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

torta
Crostata alla frutta, 4.0 out of 5 based on 1 rating

N. porzioni: 8

Tempo: 50 min

Ingredienti

  • farina g 300
  • zucchero g 150
  • burro g 150
  • 1 uovo intero più due tuorli
  • grattugiata di scorzetta di limone


per la crema

  • 1/2 lt latte intero
  • 3 rossi d’uovo
  • 2 cucchiai e 1/2 colmi di zucchero
  • 3 cucchiai rasi di farina
  • buccia di limone

Preparazione

  1. Impastare prima lo zucchero, il burro, la buccia di limone, poi aggiungere le uova e gli aromi e infine la farina. Lasciar riposare ( 2-3 ore) prima di utilizzare. Una volta stesa in teglia bucherellare bene il fondo con i rebbi di una forchetta e fare un passaggio in frigo, così si prevengono eventuali cadute del bordo. Cuocerla a 160-170° (dipende molto dal forno).
  2. Riscaldare il latte Montare i tuorli con lo zucchero sino a quando diventano belli spumosi, devono acquisire un colore giallo chiaro, aggiungere la farina, continuare a lavorare con la frusta, versare lentamente il latte caldo senza smettere di mescolare, passare in un pentolino e mettere sul fuoco ad addensare, il tutto deve avvenire a fuoco lento, una volta raggiunta la densità desiderata, coprire con la pellicola e fare intiepidire.
  3. Prendere il guscio della frolla, versare la crema, livellarla e guarnire con la frutta a piacere. Prendere una bustina di gelatina in polvere, tre cucchiai di zucchero, 300 ml. d’acqua e mettere in pentolino, fare sciogliere e bollire per un minuto, togliere dal fuoco, fare intiepidire per un paio di minuti e versare uniformemente sulla frutta.

(4) commenti »

  1. Custom avatar

    Commento by gù
    21 giugno 2010

    bellissima! ma hai i topi in casa??

  2. Custom avatar

    Commento by Boffi
    22 giugno 2010

    La torta sarà sicuramente buonissima, ma i topi che la annusano mi fanno un po’ paura… quando tornano Teopompo e Rosselana ?

  3. Custom avatar

    Commento by bruna
    22 giugno 2010

    Complimenti!! veramente bella

  4. Custom avatar

    Commento by Elfio
    24 giugno 2010

    Se il sapore è al livello dell’aspetto, deve essere buonissima!

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar