Trucchi e barbatrucchi

Rendere più digeribile l’aglio

Per rendere più digeribile l'aglio è sufficiente togliergli l'anima, ossia il germoglio verde che si trova all’interno. Dopo avere mangiato l'aglio, per ripulire l'alito occorre masticare una foglia di menta o di salvia o un chicco di caffè.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Croissant con champignon, anacardi e sesamo

In: Da mangiare con le mani|Ricette by , 24 Gen 2013 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

cornetti champignon anacardi sesamo

Per l’ultimo appuntamento musicale organizzato da Goldsoundz, ho preparato questi sfiziosissimi cornetti salati, farciti con funghi champignon, anacardi e semi di sesamo. Devo dire che hanno avuto notevole successo, nonostante mi tocchi ammettere che la pasta sfoglia l’avevo comprata… ma prima o poi mi cimenterò nel prepararla, giuro!

N. porzioni: 16 pezzi

Tempo: 50 min

Ingredienti

  • 2 rotoli pasta sfoglia rotonda
  • 400 gr funghi champignon
  • 50 gr anacardi
  • 10 gr brodo granulare
  • 1 uovo
  • semi di sesamo
  • salsa di soia
  • olio di sesamo

Istruzioni

  1. Pulire i funghi, mondarli e tagliarli a piccoli pezzi.
  2. Scaldare tre cucchiai di olio di sesamo con uno di salsa di soia e aggiungere il brodo granulare; quando sfrigola, buttare gli champignon e cuocere a fuoco vivo per 5 minuti.
  3. Scolare i funghi in modo che perdano un po’ dell’acqua residua e lasciar raffreddare.
  4. Srotolare la pasta sfoglia e tagliarla ricavandone otto triangoli isosceli; disporre il ripieno lungo la base del triangolo, cospargere con anacardi spezzettati, arrotolare la sfoglia su se stessa e piegare le estremità, dando la classica forma del cornetto.
  5. Spennellare i cornetti con uovo sbattuto e cospargere con semi di sesamo.
  6. Infornare a 180° per 20 minuti e poi passare sotto il grill finchè diventino dorati.

Varianti

La prossima volta aggiungerò un po’ di funghi porcini secchi per dare maggiore sapore al ripieno.

(2) commenti »

  1. Pingback by Quiche aux poireaux et lardons | Ricette a quadretti
    10 aprile 2013

    […] sul blog torna una ricetta salata! Era da qui che i dolci prendevano il […]

  2. Pingback by Palmiers con caprino, olive e pomodori secchi sott’olio | Ricette a quadretti
    29 maggio 2013

    […] io a-d-o-r-o fare l’aperitivo e a-d-o-r-o pasticciare con la pasta sfoglia (alcuni esempi qui , qui e qui). Certo la si potrebbe preparare in casa ma richiederebbe molto tempo ed impegno, […]

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar