Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Easter chiffon cake

In: Dal mondo|Pasticceria|Ricette by , 27 Mar 2016 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

chiffon cake pasqua

 

Quest’anno ho deciso di augurarvi Buona Pasqua con la chiffon cake.

Dopo la angel food cake, ci ho preso gusto e, nello stesso stampo, ho preparato quest’altra torta americana “fluffosa”.

La consistenza è simile all’altra ma la chiffon cake è sicuramente più saporita perchè contiene anche tuorli d’uovo e può essere aromatizzata con limone, vaniglia e quello che si preferisce.

Avevo già provato a preparla ma il risultato era stato disastroso… infatti questa torta ha la particolarità di dover essere raffreddata a testa in giù e la mia era tragicamente crollata, distruggendosi in mille pezzi.

Stavolta ho utilizzato la ricetta di Valdirose tratta dal suo libro e tutto è andato alla perfezione!

Ho poi decorato la torta con semplice zucchero a velo misto a cioccolato bianco e con ovetti confettati dai colori pastello, per darle un tocco pasquale.

Vi segnalo anche che, cercando la storia di questo dolce su internet, ho scoperto che il 29 marzo in America viene celebrato il National Lemon Chiffon Cake Day: una scusa in più per provare la ricetta nei prossimi giorni!

N. porzioni: 8

Tempo: 90 min

Ingredienti

  • per la torta
  • 8 uova
  • 1/2 cucchiaino cremore tartaro
  • 230 gr zucchero
  • 225 gr farina
  • 1 bs lievito
  • 130 gr olio semi girasole
  • 135 gr acqua
  • 1 cucchiaino estratto vaniglia
  • per lo zucchero
  • 50 gr zucchero semolato
  • 7 gr cioccolato bianco
  • 1 cucchiaino amido mais

Istruzioni

  1. Accendere il forno a 160°.
  2. Separare gli albumi dai tuorli e montarli a neve ben ferma col cremore tartaro.
  3. Montare i tuorli con lo zucchero, quindi unire a filo l’olio di semi, la farina setacciata col lievito, l’acqua e l’estratto di vaniglia.
  4. Aggiungere al composto gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
  5. Versare nello stampo e cuocere per circa 45 minuti.
  6. Sfornare la torta e capovolgerla immediatamente, facendola raffreddare a testa in giù per almeno tre ore.
  7. Con l’aiuto di un coltello a lama piatta, staccare delicatamente la torta dallo stampo e capovolgerla su un piatto da portata.
  8. Nel frattempo tritare nel mixer lo zucchero col cioccolato e l’amido di mais quindi cospargere la torta con l’aiuto di un passino e servire.

 

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar