Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Tipicamente friulano

Friulidoc@Udine – parte seconda

Non c’è niente da fare: il frico non è fotogenico. Però chi se ne importa, è troppo buono e io la foto la pubblico lo stesso! Questo, in particolare, è quello preparato dalla pro loco di Flaibano con tante erbette saporite che gli danno quel tocco in più che ci sta davvero bene.

Friulidoc@Udine

Questa è una segnalazione gustosa dell’ultimo minuto, anche se ormai avrete già tutti programmi per la giornata. Io sto andando ad Udine a Friulidoc, evento enogastronomico giunto ormai alla sua 18a edizione ma che non finisce mai di celebrare i prodotti, tradizioni e cultura di un territorio di eccellenza come il Friuli Venezia Giulia. Lo […]

Antica Osteria Stella d’Oro

In questa antica osteria non ci si capita per sbaglio, bisogna proprio andarla a cercare! Si trova infatti nella piccola frazione di Villa di Verzegnis, nel cuore della Carnia, e proprio ai tradizionali sapori della cucina friulana viene dedicato un menù che fa scoprire il territorio e tutte le sue materie prime.

Festa del prosciutto di Sauris

                              Il secondo e terzo fine settimana di luglio, si tiene tradizionalmente la Festa e quest’anno sono riuscita ad andarci, nonostante le avverse condizioni atmosferiche!

Fiera di San Giacomo

Devo assolutamente segnalarvi la fiera di San Giacomo a Maniago. E’ una specie di sagra che però coinvolge tutto il paese dove potrete curiosare tra le bancarelle di chincaglierie varie e assaggiare le specialità della cucina friulana. Io ho una sola parola d’ordine: FRICO, FRICO e ancora FRICO! Ovviamente accompagnato da fiumi di vino rosso […]