Trucchi e barbatrucchi

Rendere più digeribile l’aglio

Per rendere più digeribile l'aglio è sufficiente togliergli l'anima, ossia il germoglio verde che si trova all’interno. Dopo avere mangiato l'aglio, per ripulire l'alito occorre masticare una foglia di menta o di salvia o un chicco di caffè.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Cucina analitica

Le farine: una piccola nomenclatura

In: Cucina analitica by , 27 Ago 2012

La farina e uno degli ingredienti più usati fin dalle origini dell’uomo. E’ grazie alla farina che possiamo preparare il pane e migliaia di altre pietanze. Esistono però molte tipologie di farine partendo dai differenti cereali o vegetali in genere da cui sono ricavate e dalla granulometria, ossia il diametro del granulo o particella più […]

Il roux, ovvero la base di tutto!

In: Cucina analitica by , 17 Apr 2012

Non so a voi ma a me capita spesso di leggere una ricetta e trovare delle parole delle quali ignoravo addirittura l’esistenza: roux è una di quelle!

Il dado: 10 ragioni per non usarlo

In: Cucina analitica by , 15 Gen 2012

Il dado è un eccipiente tristemente diffuso nella cucina italiana ed internazionale. Le ragioni per non usarlo sono molte, ma mi limiterò ad elencarne dieci, a titolo di esempio:

Come conservare le patate?

In: Cucina analitica by , 26 Nov 2011

Le patate, se conservate nel modo opportuno, possono durare diverse settimane o addirittura mesi dopo l’acquisto.

Che differenza c’è tra crema catalana e crème brûlée?

In: Cucina analitica by , 10 Lug 2011

Ormai in ogni pizzeria che si rispetti la carta dei dolci contiene le crema catalana o la crème brûlée. Spesso però i due dolci vengono confusi e quello che ci viene proposto è un ibrido di entrambi. La crema catalana, tipica della Catalogna, viene preparata in una casseruola, utilizzando latte, uova (solo i tuorli), zucchero […]

Che differenza c’è fra omelette e frittata?

In: Cucina analitica by , 22 Mar 2011

Molto spesso la frittata e l’omelette vengono confuse, mentre tra le due pietanze esistono delle sostanziali differenze. L’omelette, di origine francese, è composta di sole uova e gli ingredienti del ripieno vengono aggiunti verso la fine della cottura. Viene cotta da un solo lato e viene chiusa su se stessa o sul ripieno. Come dicono […]

Louis Maillard e il pane appena sfornato

In: Cucina analitica by , 10 Feb 2011

Louis Camille Maillard è stato un chimico e fisico francese vissuto a cavallo tra l’ottocento e il novecento. A lui si deve la scoperta di una reazione chimico-fisica, detta appunto reazione di Maillard, fondamentale per rendere alcuni cibi appetitosi . La Reazione di Maillard avviene durante la cottura di cibi che contengono zuccheri e proteine. […]