Trucchi e barbatrucchi

Conservare le patate

Le patate vanno conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio: in questo modo si rallenta la formazione dei germogli. Inoltre la luce  facilita la formazione della clorofilla e la patata assume un colore verde, diventando dannosa per la salute. Si possono conservare per due o tre settimane se la temperatura è di 10-15 °C, per alcuni mesi se non supera i 7 °C. Evitate di tenerle in frigorifero: il freddo trasforma parte dell'amido in zucchero che dà un sapore sgradevole e causa un annerimento


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Carote speziate all’orientale

In: Contorni|Dal mondo|Ricette by , 18 Set 2014 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

carote speziate

Dopo aver pubblicato tante ricette dolci (che ci posso fare se sono una golosa??), direi che è giunto il momento di variare un pochino!

Sabato scorso ho partecipato ad una cena a casa di amici con tema “ricette mediorientali” e, per l’occasione, ho voluto provare queste carote speziate con albicocche e mandorle.

In effetti anche in questo caso, pur trattandosi di un contorno, ho cucinato un piatto che ha un gusto più dolce che salato… sono inguaribile a quanto pare!

N. porzioni: 4

Tempo: 30 min

Ingredienti

  • 600 gr carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • 10 gr zucchero di canna
  • 2 gr curry
  • 8 albicocche disidratate
  • 1 pompelmo rosso
  • 1 bustina zafferano
  • 30 gr mandorle in scaglie
  • olio evo

Istruzioni

  1. Ammollare le albicocche in un pochino d’acqua.
  2. Spremere il pompelmo rosso e tenere da parte il succo.
  3. Pelare le carote e tagliarle a listarelle, quindi metterle in padella con tre cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio.
  4. Unire lo zucchero di canna, il curry, le albicocche strizzate e tagliate a pezzettini ed il succo di pompelmo.
  5. Salare e lasciar cuocere coperto per circa 20 minuti.
  6. Unire la bustina di zafferano sciolta in un pochino di acqua tiepida.
  7. Togliere dal fuoco, far raffreddare e condire con olio evo e le mandorle in scaglie.

Varianti

A seconda dei gusti, è possibile aggiungere dei semi di finocchio tostati o altre erbe aromatiche a fine cottura.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar