Trucchi e barbatrucchi

Non piangere più con la cipolla

Il rimedio definitivo per non lacrimare quando si taglia la cipolla consiste nel riporla in freezer per 10 minuti prima di procedere allo sminuzzamento. Rimedio imparato dal film "La versione di Barney" e testato apposta per voi!


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Buona Pasqua, senza colomba!

In: Pasticceria|Ricette by , 31 Mar 2013 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

biscotti pasqua

Senza colomba non a causa della spending review e dei tagli al carrello della spesa (anche se in effetti quest’anno non ho neanche comprato il classico uovo di cioccolato) ma perchè non mi è riuscita…

L’anno scorso avevo promesso a me stessa che mi sarei cimentata nella preparazione del dolce pasquale per eccellenza e l’ho fatto. Ma il risultato non è stato quello che mi aspettavo e proprio non era presentabile. Io mi sono convinta che parte del problema sia dipeso dal fatto che non possiedo la planetaria col mitico gancio a foglia (indispensabile per la preparazione dei lievitati) e poi forse non ho usato la ricetta giusta.

L’anno prossimo ci riproverò ma, nel frattempo, non potevo non preparare almeno dei biscottini dalle sembianze pasquali; così eccoli qui.

La ricetta l’ho presa dal blog Vaniglia – storie di cucina e l’ho solo leggermente modificata perchè avevo della farina integrale di farro presa a Bressanone da consumare!

N. porzioni: 20 pezzi

Tempo: 75 min

Ingredienti

  • 150 gr farina integrale di farro
  • 50 gr farina 00
  • 50 gr fecola di patate
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 60 gr zucchero di canna
  • 50 gr burro
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di latte
  • granella di zucchero, gocce di cioccolato, perline argentate di zucchero

Istruzioni

  1. Formare una fontana con le farine setacciate, la fecola ed il lievito; aprire l’uovo nel mezzo, aggiungere il burro a pezzetti e lo zucchero.
  2. Preparare la frolla impastando velocemente il tutto, aggiungendo il latte poco alla volta.
  3. Formare una palla con l’impasto e riporla in frigo avvolta da pellicola per 1/2 ora.
  4. Riprendere la frolla e stenderla col mattarello ad uno spessore di 1/2 cm; ricavare i biscotti con le formine (nel mio caso coniglio, gallina e fiorellino).
  5. Disporre i biscotti su una placca rivestita di carta forno, spennellarli con un pochino di latte e decorarli a piacimento.
  6. Infornare per 12 minuti a 180°.

Note

Alla fine i biscotti non sono risultati molto dolci quindi, la prossima volta, metterò più zucchero nell’impasto.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar