Trucchi e barbatrucchi

Conservare il lievito di birra

Per meglio conservare il lievito di birra nel frigorifero (spesso ammuffisce anche prima della data di scadenza) basta avvolgerlo nella pellicola.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Biscottini al caffè

In: Da mangiare con le mani|Pasticceria|Ricette by , 12 Gen 2014 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

biscotti caffè

Con questo post saluto, a malincuore, le feste natalizie… ma non di sicuro le ricette di biscotti!

Amo cucinare biscotti perchè è un modo di sperimentare ricette nuove che non richiedono troppo impegno, nè in termini di tempo di preparazione nè di calorie assorbite mangiandoli…

Amo anche creare nuove tradioni, le mie, da rispettare ogni anno e il cookie swap party è una di queste!

E’ ormai il terzo anno, coinciso con l’andare a vivere con Andrea, che invito a casa tanti amici per festeggiare la Befana scambiandoci dolci e biscotti, preparati rigorosamente in casa.

Piuttosto che riempire le tradizionali calze con dolciumi industriali, credo che questo sia un modo carino per stare insieme, mangiare senza farsi troppo del male con conservanti e simili e salutare insieme il periodo di Natale.

Come l’anno scorso ho cucinato la galette des rois, per decretare il nuovo re dell’anno, e vari tipi di biscotti: i gingerbread, questi frollini al caffè e dei biscottini molto delicati ai petali di rose che pubblicherò nei prossimi giorni.

N. porzioni: 40

Tempo: 90 min

Ingredienti

  • 230 gr farina
  • 50 gr mandorle tritate
  • 150 gr burro
  • 70 gr zucchero di canna
  • 2 cucchiaini caffè macinato
  • 1/2 baccello vaniglia
  • acqua
  • cristalli di zucchero di canna

Istruzioni

  1. Unire farina, mandorle, burro, zucchero, caffè e i semini di mezzo baccello di vaniglia e lavorare tutto velocemente (aggiungendo un pochino di acqua se necessario) fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  2. Formare una palla con l’impasto, avvolgerla con la pellicola e riporla in frigo per almeno un’ora.
  3. Riprendere il composto e stenderlo col mattarello ad uno spessore di circa 5 mm.
  4. Guarnire con i cristalli di zucchero di canna, facendoli affondare leggermente nell’impasto con l’aiuto del mattarello; ricavare i biscotti con le formine preferite e adagiarli su una placca rivestita di carta forno.
  5. Passare i biscotti in frigo per 10 minuti (serve a mantenere la forma) e quindi infornare per 10 minuti a 180° in forno già caldo.
  6. Far raffreddare su una gratella e servire.

Note

L’impasto non deve mai scaldarsi troppo quindi è necessario lavorarlo molto velocemente. Consiglio di dividerlo a metà e lasciare in frigo quello che non viene usato subito.

 

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar