Trucchi e barbatrucchi

Come capire se l’olio è a temperatura giusta

Dovete friggere ma non sapete se l'olio è abbastanza caldo? Basta immergere uno stecchino nell'olio e, se tutto intorno si formano delle bollicine, procedete con la frittura.


Leggi tutti i barbatrucchi

Amici

Ricette di cucina

Ricette a quadretti Akkiappato da Akkiapparicette

ricette di cucina

Babaganoush con crackers alla paprika

In: Da mangiare con le mani|Dal mondo|Ricette by , 12 Ott 2014 Invia questo post This page as PDFStampa questo post

baba ganoush

Ogni tanto qualche ricetta salata devo pur pubblicarla!

Oggi propongo questa salsa mediorientale a base di melanzane, che ho preparato qualche settimana fa in occasione di una cena tra amici ( la stessa in cui ho portato anche queste fantastiche carote speziate).

E’ una ricetta molto semplice e anche abbastanza veloce da preparare, se si toglie il tempo di cottura in forno delle melanzane.

Per accompagnare il babaganoush, ho preparato dei crackers alla paprika ma va benissimo anche la classica pita o una nostrana piadina tagliata a spicchi!

N. porzioni: 6

Tempo: 75 min

Ingredienti

  • per il babaganoush
  • 3 melanzane
  • 4 cucchiai tahina (salsa di sesamo)
  • 2 spicchi aglio
  • succo di 1 limone grande
  • 1 cucchiaino sale
  • 1/2 cucchiaio olio evo
  • paprika
  • per i crackers
  • 100 gr farina
  • 2 cucchiai olio
  • 50 gr acqua
  • sale
  • paprika

Istruzioni

  1. Preparare il babaganoush.
  2. Lavare le melanzane, bucherellarle con uno stecchino (altrimenti non cuoceranno all’interno), avvolgerle nella carta stagnola e farle cuocere in forno ventilato a 220° per un’ora.
  3. Lasciarle raffreddare un pochino quindi tagliarle a metà per la lunghezza e scavarne la polpa con un cucchiaio, buttando via la buccia.
  4. Spremere l’aglio con l’apposito attrezzo e metterlo nella ciotola del mixer con la tahina ed il succo di limone; unire la polpa delle melanzane e azionare il mixer finché gli ingredienti non saranno amalgamati.
  5. Aggiungere l’olio ed il sale e lavorare ancora un pochino col mixer.
  6. Preparare i crackers.
  7. Impastare la farina con l’acqua tiepida, l’olio ed il sale.
  8. Lavorare l’impasto finchè diventerà morbido e liscio.
  9. Stendere l’impasto sottilmente col mattarello e ricavare i crackers con l’aiuto di una rotella o di un coltello.
  10. Cospargere i crackers con la paprika e disporli su una placca rivestita di carta forno; cuocere a 180° per 10/15 minuti.
  11. Servire il babaganoush con un filo d’olio ed una spolverata di paprika, accompagnato dai crackers.

 

La ricetta del babaganoush l’ho presa da Labna (sempre una certezza quando provo qualche piatto mediorientale); io però ho utilizzato il mixer perchè ho preferito ottenere una consistenza più cremosa e senza grumi.

La ricetta dei crackers invece è di Pici e castagne.

Nessun commento »

No comments yet.

RSS feed per i commenti di questo post. TrackBack URL

Leave a comment




Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar Custom avatar